Vellutata di finocchio e porri con spinaci!

Una ricetta ecosostenibile, realizzata con i cosiddetti scarti delle verdure, ma che scarti non sono! Ecco a voi una saporita vellutata di finocchio e porri, realizzata riutilizzando le parti verdi di “scarto”!

vellutata-finocchio-porri-spinaci

Tempo fa vi abbiamo presentato un bellissimo libro di Lisa Casali, ECOCUCINA, il quale ci ha insegnato che i cosiddetti scarti degli alimenti possono essere ri-utilizzati e fare da base per ottimi piatti… Eccone un esempio: una vellutata di finocchio e porri, preparata con la parti verdi che solitamente buttiamo dalla pulitura… In realtà vedrete come, in ottica pienamente ecosostenibile, la ricetta risulterà gustosa e vi avrà fatto risparmiare un po’ di soldi sulla spesa. Sopra la vellutata possiamo posizionare un’altra verdura di stagione, gli spinaci, per un piatto davvero “green” e saporito! La ricetta e le foto sono tratte dal blog unacenaconenrica.com, dove nella preparazione è stata la stessa autrice ad utilizzare il nostro Granulare Vegetalbrodo

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 finocchi (solo i ciuffi e le foglie esterne);
  • 2 porri (solo il verde);
  • 1 grande mazzo di spinaci;
  • olio extra vergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino di Granulare Vegetalbrodo Bauer;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliare il porro e appassirlo in casseruola con un filo di olio extra vergine d’oliva…

Tagliare a piccoli pezzi i ciuffi e le foglie esterne di finocchio e porro, dunque aggiungerli nella pentola coprendoli completamente di acqua, e con 1 cucchiaino di Granulare Vegetalbrodo Bauer

Cuocere per mezzora mescolando ogni 5 minuti, dopodiché frullare in mixer controllando di sale per eventuali aggiustamenti…

A parte, saltare in padella gli spinaci con un filo di olio extra vergine d’oliva, dunque aggiugere sale e pepe a piacimento.

È pronto! Servire nei piatti la vostra vellutata di finocchio e porri con gli spinaci e condire con un filo d’olio…

Buon appetito! ;)

vellutata-finocchio-porro-con-spinaci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Operazione anti-spam (obbligatoria) *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>